Segui Sony Italia

Fotografare il domani. Progettualità, etica e bellezza

Comunicato stampa   •   set 24, 2018 16:04 CEST

Sony organizza un ciclo di incontri sulla fotografia  e il mestiere di fotografo con i Sony Digital Imaging Ambassador 

In occasione della mostra Sony World Photography Awards, in corso alla Villa Reale di Monza fino al 28 ottobre, Sony propone tre serate a tema fotografico aperte al pubblico, per approfondire il senso della fotografia attraverso tecniche e stili diversi attraverso le parole dei “Sony Digital Imaging Ambassador”, gli attuali dieci fotografi professionisti selezionati per l’Italia nell’ambito del programma “Sony Global Imaging Ambassadors”.

Grazie a questo progetto, Sony sostiene alcuni dei più brillanti e talentuosi artisti contemporanei della fotografia in tutto il mondo con l’obiettivo di promuovere, anche a livello locale, iniziative che valorizzino la valenza culturale e sociale della fotografia.

Nel corso delle serate, che si terranno presso Open Milano (in Viale Montenero, 6), Denis Curti, curatore dell’edizione italiana della mostra Sony World Photography Awards e direttore de Il Fotografo, inviterà i fotografi a svelare il dietro le quinte del loro lavoro, tra successi, sfide ed esperienze che più rappresentano le tante forme e opportunità in cui il mestiere di fotografo si esprime, dal reportage d’inchiesta alla fotografia matrimonialista, di moda, di paesaggio e sportiva.

Tema dell’incontro sarà anche comprendere come ogni fotografo, alla luce della propria specifica materia, scelga di applicare e integrare in modo del tutto personale tre principi fondamentali del mestiere: progettualità, intesa come tecnica ed esecuzione; etica, ossia la scelta di un insieme di valori a cui ispirarsi; bellezza, con la ricerca di una visione unica e irripetibile in ogni scatto.

“Saranno chiacchierate informali in cui il pubblico dovrà sentirsi coinvolto in prima persona”, afferma Denis Curti. “Per la sua stessa natura narrativa, la fotografia racchiude un insieme di idee, concetti e significati diversi; per questo abbiamo preferito evitare di definire specifici temi per ogni incontro, che vede infatti la partecipazione di professionisti dai profili più diversi. Desideriamo favorire un dialogo aperto a ogni possibile spunto di riflessione sull’attualità della fotografia come mezzo di espressione e di interpretazione, qualunque sia il contenuto delle immagini che di volta in volta saranno presentate. I Sony Ambassador, ognuno con il proprio ruolo, diventano così testimoni di come la fotografia sia lo specchio del nostro tempo”.

“Insieme alla mostra organizzata anche quest’anno in Italia, il ciclo di talk fotografici è un’iniziativa che dimostra il nostro sostegno al mondo della fotografia e ai talenti locali. Vogliamo continuare a diffondere sensibilità e conoscenza su questa arte e forma espressiva, non solo attraverso l’innovazione di prodotto, ma anche attraverso programmi culturali e sociali”, dichiara Stéphane Labrousse, Country Head di Sony in Italia.

Il programma completo

Mercoledì 3 ottobre l’appuntamento sarà con Andrea Frazzetta, Maki Galimberti, Amedeo Novelli e David Bastianoni

Mercoledì 10 ottobre il pubblico incontrerà Massimo Siragusa, Cristiano Ostinelli e Alex Farinelli

L’ultimo incontro si terrà mercoledì 24 ottobre con Alessandro Grassani, Davide Monteleone e Luigi Baldelli.

***

Informazioni biografiche

Luigi Baldelli

Ha documentato i più importanti eventi internazionali a partire dal 1989 (la fine dei regimi totalitari nell’Europa dell’Est, la rivoluzione in Romania, il Libano, la Guerra del Golfo, la guerra nell’ex Jugoslavia, la crisi dell’Albania, la guerra civile in Afghanistan, le situazioni sociali e politiche nei paesi del Medio Oriente, le guerre e le carestie in Africa). Nel 1995 inizia a collaborare con Ettore Mo, inviato speciale del Corriere della Sera, realizzando più di 150 fotoreportage in Afghanistan, India, Medio ed Estremo Oriente, Europa dell’Est, Africa, ex Unione Sovietica, America Latina. I suoi fotoreportage sono stati pubblicati dai maggiori quotidiani italiani e stranieri (Time, Newsweek, Sette del Corriere della Sera, The Guardian, Panorama, Blanco e Negro, D di Repubblica, Indipendent, Io donna, Der Spiegel, Epoca, Il Venerdì di Repubblica) e le fotografie esposte in mostre personali e collettive, in Italia e all’estero. È Sony Imaging Ambassador dal 2015.

David Bastianoni 

Nato a Firenze da una famiglia di fotografi e ha imparato per esperienza, accanto a suo zio e suo padre, come narrare i sentimenti reali attraverso le immagini. È un affermato e pluripremiato fotografo di matrimoni, ma preferisce essere definito uno storyteller. Le sue origini toscane hanno influenzato la sua educazione, che trae i propri fondamenti dallo studio della prospettiva lineare rinascimentale. La sua ricerca artistica si basa da sempre sui grandi maestri della pittura da cui trae ispirazione per la sua fotografia. Da sempre la sua ricerca estetica è mirata a uno stile basato sull'eleganza della forma e della luce. La possibilità di viaggiare ed entrare in contatto con culture diverse ne fa un “osservatore privilegiato”, come ama definirsi, un esteta capace di entrare in punta di piedi nella vita degli sposi per un giorno e porre il proprio stile e la propria firma nelle storie che racconta. E’ stato pubblicato nei blog internazionali più influenti e ha ricevuto numerosi riconoscimenti italiani e internazionali, tra cui il Grand Award of Wppi (Wedding and Portrait Photographers International) per 3 anni di fila. E’ stato anche insignito del titolo di Master di Wppi. Collabora con brand prestigiosi quali Floricolor, Fundy, jpegMini, Snapshot e Profoto. È Sony Imaging Ambassador dal 2018.

Alex Farinelli 

Fotografo autodidatta, eredita la passione per la fotografia e per le moto dal padre e dallo zio. Da quando nel 2011 assiste per la prima volta al Campionato del Mondo MotoGP, si innamora di questo mondo e inizia una serie di collaborazioni fino ad approdare, nel 2014, nel team di Gigi Soldano e Tino Martino, fondatori dell’agenzia fotografica Milagro, la più importante del settore motociclismo a livello europeo e internazionale, segnando il proprio ingresso ufficiale nel MotoGP. Grazie all'esperienza sul campo e all’approccio personale attraverso cui rappresenta il mondo del motociclismo, Alex lavora con i migliori team della MotoGP, tra cui Yamaha, Honda, Ducati, Suzuki, e con i top rider come Valentino Rossi, Danilo Petrucci, Maverick Vinales e molti altri ancora. È Sony Imaging Ambassador dal 2018.

Andrea Frazzetta

Nato a Lecce e cresciuto a Milano dove ha studiato arte e architettura, una settimana dopo la sua laurea parte per la Foresta Amazzonica, seguendo una piccola ONG, e realizza la sua prima storia fotografica. Da allora, ha deciso di dedicarsi interamente alla fotografia usandolo come mezzo per la scoperta e la narrazione, lavorando a diversi reportage fotografici, principalmente in Africa, Sud America e nell'area del Mediterraneo. Collabora con il The New York Times Magazine e il National Geographic Travel. Il suo lavoro è stato pubblicato su riviste quali Newsweek, New York Magazine, The Times, Bloomberg Businessweek, The Guardian, Der Spiegel, GEO, L'Espresso, D Repubblica e Vanity Fair. Ha esposto in un gran numero di mostre personali e collettive, tra cui L'International Photographic Festival di Arles, il Noorderlicht International Photofestival, Visa Pour l'Image - il Festival internazionale di fotogiornalismo di Perpignan, e il Festival Internazionale Della Fotografia di Roma e ha vinto numerosi premi a livello internazionale. È Sony Imaging Ambassador dal 2018.

Maki Galimberti

Nato a Milano, inizia a collaborare con quotidiani locali a 18 anni e a dedicarsi pienamente alla fotografia dopo aver abbandonato gli studi in Architettura. Nel corso degli anni ha firmato centinaia di copertine per i più prestigiosi magazine nazionali e internazionali e curato numerose campagne pubblicitarie, alternando reportage in giro per il mondo a ritratti di personaggi del cinema, dello spettacolo, della politica, della cultura e dello sport. È Sony Imaging Ambassador dal 2016.

Alessandro Grassani

Nato nel 1977, ha lavorato in oltre trenta Paesi per raccontare e approfondire importanti eventi della storia contemporanea. I suoi lavori sono premiati, esposti e riconosciuti a livello internazionale. Lavora, tra gli altri, con il The New York Times e L’Espresso e collabora con ONG e organizzazioni come Medici del mondo e OIM, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni. Ha vinto numerosi premi tra cui Sony World Photography Awards 2012, Days Japan International Fotogiornalismo Awards, Premio Fotografia Umanitaria Luis Valtueña e Premio Internazionale Luchetta e i suoi progetti sono stati esposti, tra gli altri, al Palazzo delle Nazioni Unite, al Palais de la Porte Dorée di Parigi, Visa pour l’Image in Perpignan, alla Royal Geographic Society di Londra e al Centro for Climate Governance di Venezia. È Sony Imaging Ambassador dal 2015.

Davide Monteleone

Nato a Potenza nel 1974, è un artista e fotoreporter, conosciuto in particolare per il suo interesse verso i Paesi dell’ex Unione Sovietica e ha pubblicato diversi libri su queste tematiche, fra i quali “Dusha, Russian Soul” (2007), “La Linea Inesistente” (2009), “Red Thistle” (2012) e “Spasibo” (2013). I suoi numerosi progetti, fra i quali “Catalogue from Lampedusa”, “Relics of Maidan” e “Spasibo”, testimoniano il suo interesse per problematiche sociali attuali, come l’immigrazione clandestina, la rivoluzione in Ucraina e il contesto socio-politico in Cecenia, con un focus particolare sull’esplorazione del rapporto tra Potere e individuo. Il suo stile integra diverse modalità di racconto – fotografia, video e testo – e gli ha permesso di aggiudicarsi numerosi premi internazionali. I suoi progetti sono stati presentati in numerosi festival e gallerie, tra cui il Nobel Peace Center a Oslo, la Saatchi Gallery a Londra, il MEP a Parigi e il Palazzo delle Esposizioni a Roma. E’ spesso impegnato in conferenze universitarie e workshop in tutto il mondo. È Sony Imaging Ambassador dal 2016.

Amedeo Novelli

Classe 1970, genovese di nascita, inizia la sua carriera come giornalista nel 1993, prima come freelance, poi ricoprendo diversi ruoli all'interno delle redazioni fino a diventare direttore responsabile. Nel 2007 torna del tutto al suo primo amore, la fotografia, che coniuga con la lunga esperienza giornalistica all'interno dei progetti online FotoUp e Witness Journal. La sua attività fotografica si divide da sempre tra servizi editoriali e progetti di comunicazione corporate. Lo scorso anno ha realizzato per la redazione di Expo il progetto Expo People, oltre 160 tra interviste e ritratti pubblicati sul magazine ufficiale dell'Esposizione universale. È Sony Imaging Ambassador dal 2015.

Cristiano Ostinelli

Nato a Como nel 1968, fonda lo studio fotografico specializzato in fotografia matrimonialista Ostinelli Studio Destination Wedding Photographers. Lavora nel settore del reportage fotografico dal 1995 e nel corso della carriera ha fotografato prestigiosi matrimoni in tutto il mondo, tra Europa, Usa, Russia, India, Cambogia, Vietnam, Cina ed Emirati Arabi Uniti. Il suo stile visionario e non convenzionale, sempre spontaneo, creativo ed estremamente raffinato, si distingue per scatti emozionali e pieni di vita, con un’attenzione particolare ai dettagli. È membro del WPJA Wedding Photojournalist Association USA e ISPWP USA e del Fearless Photographers USA, WPS UK. Come fotoreporter ha pubblicato articoli su riviste internazionali come Daily Mail, The Telegraph, The Mirror, Daily Star. È l'unico collaboratore italiano della prestigiosa rivista Grace Ormonde Wedding Style-USA. È un professionista multipremiato: Fotografo dell’Anno 2013 per la Wedding Photojournalist Association WPJA USA; Fotografo dell’Anno 2014, 2015 e 2016 per la Wedding Photojournalist Association WPS UK; primo posto del MyWed Award nel 2016; Fotografo dell’Anno 2017 per la Wedding Photojournalist Association WEP Spagna e per l’International Society of Professional Wedding Photographers USA. È Sony Imaging Ambassador dal 2018.

Massimo Siragusa

Nato a Catania nel 1958, abita a Roma dove insegna fotografia allo IED. I suoi lavori sono stati esposti in numerosi musei e gallerie in Italia e all’estero, e le suo fotografie pubblicate sulle più importanti testate internazionali. Ha collaborato con diverse aziende, tra cui: Lavazza, IGP, Provincia di Milano, Eni, Aeroporti di Milano, A2A, Autostrada Pedemontana, F2I, Mychef, Versace, Bisazza, Kartell, Conad, Unipol Banca, Telecom Italia, Coca Cola, Enel, Poste Italiane. Ha vinto per 4 volte il World Press Photo Awards. Nel 2014 si è aggiudicato il secondo posto nella categoria Professionisti, Architettura, dei Sony World Photography Awards, con il lavoro "Lo Spazio Condiviso", che raffigura gli spazi di numerose associazioni italiane sparse dal Nord al Sud del Paese, con l'obiettivo di mostrare l'evoluzione e la complessità della società italiana. È Sony Imaging Ambassador dal 2017.

***

Per ulteriori informazioni, contattare:

Cristina Papis – e-mail: sony.pr@eu.sony.com

Sony Europe Limited, Sede Secondaria Italiana – Via Rizzoli, 4 – 20132 Milano

Tel: 02-618.38.1

Sony Corporation

Sony Corporation è un’azienda leader nella produzione di apparecchiature audio, video, imaging, gaming e di Information & Communications Technology destinate al mercato consumer, alle aziende e ai professionisti. Grazie alle divisioni musica, cinema, computer entertainment e online, Sony si posiziona a pieno titolo quale azienda di elettronica e di intrattenimento leader a livello mondiale. Sony ha registrato un fatturato consolidato di circa 77 miliardi di dollari nell’anno fiscale chiuso al 31 marzo 2018.

Per ulteriori informazioni relative a Sony è possibile visitare il sito http://www.sony.net.

File allegati

Documento PDF