Segui Sony Italia

Mostra dei Sony World Photography Awards 2014

Comunicato stampa   •   apr 10, 2014 12:27 CEST

  • 1-18 maggio 2014 presso la Somerset House di Londra
  • Anteprima per la stampa mercoledì 30 aprile 2014, ore 12.00 BST
  • Immagini della mostra disponibili su press.worldphoto.org

Le opere dei migliori talenti, emergenti e già affermati, della fotografia contemporanea internazionale saranno esposte, nel mese di maggio, nell’ambito della mostra dei Sony World Photography Awards 2014, che quest’anno sarà ancora più imponente e occuperà sia l’ala est sia l’ala ovest della Somerset House di Londra, diventando così il più grande evento del suo genere nel Regno Unito.

Oltre agli scatti realizzati dai vincitori e dai finalisti dei Sony World Photography Awards 2014, si potranno ammirare esposizioni speciali, tra cui una raccolta della fotografa americana Mary Ellen Mark, vincitrice del premio Outstanding Contribution to Photography dei Sony World Photography Award, progetti esclusivi commissionati da Sony al celebre fotografo William Klein e un gruppo di scatti dei fotografi di Panos Pictures.

Mercoledì 30 aprile, alle ore 12.00 (British Summer Time), si terrà un’anteprima della mostra riservata alla stampa, che anticipa l’apertura al pubblico del 1° maggio. Per partecipare all’anteprima, inviare un’e-mail a Kristine Bjørge all’indirizzo kristine@worldphoto.org entro il 20 aprile 2014.

La mostra è stata curata da Michael Benson di Candlestar, mentre la versione cartacea è a cura di Metro Imaging.

Fotografie dei vincitori e dei finalisti dei Sony World Photography Awards

Selezionate tra le oltre 139.000 opere pervenute da 166 paesi – una cifra record nei sette anni di storia del concorso – le immagini dei vincitori e dei finalisti dell’edizione 2014 dei Sony World Photography Awards rappresentano il meglio della fotografia contemporanea internazionale degli ultimi 12 mesi.

Negli scatti esposti, scene ben documentate rivelano stili fotografici originali e innovativi, che abbracciano una gran varietà di soggetti, in grado di catturare ed evocare emozioni diverse.

La rassegna include il ritratto di un abuso domestico della fotografa americana Sara Naomi Lewkowicz, un’istantanea della Camorra napoletana a opera dell’italiano Salvatore Esposito e l’insolita prospettiva di Guy Martin sulle proteste avvenute durante i recenti scontri a Istanbul.

La mostra lascia spazio anche al senso dello humour, con un lavoro della fotografa francese Sophie Gamand, che, con la sua serie di ritratti di cani immortalati durante una delle loro attività meno preferite – il bagno, regala un piacevole momento di leggerezza.

Tra le opere degli esponenti britannici troviamo gli intensi ritratti di fantini nel dopo corsa di Spencer Murphy, la straordinaria natura morta della fotografia Amanda Harman di Bristol e un’affascinante serie di immagini sulle dame della pantomima inglese realizzata da Mary Turner.

I vincitori dell’edizione 2014 saranno annunciati a Londra mercoledì 30 aprile, alla vigilia della mostra.

Mary Ellen Mark – Outstanding Contribution to Photography

Conosciuta in tutto il mondo per i suoi scatti documentaristici e gli splendidi ritratti, Mary Ellen Mark è considerata uno dei fotografi più influenti al mondo e il 30 aprile verrà insignita del premio Outstanding Contribution to Photography dei Sony World Photography Awards 2014.

Il suo lavoro è diventato un vero e proprio punto di riferimento nel campo della fotografia documentaristica.

Per celebrare l’evento verrà allestita una mostra speciale con alcuni dei lavori più rappresentativi dei 40 anni di carriera dell’artista, oltre alle pubblicazioni più recenti, tra cui alcuni scatti delle serie “Indian Circus” e “Streetwise” e immagini realizzate sui set cinematografici.

Le stampe saranno accompagnate da pellicole prodotte dalla Mark e dal marito, il regista Martin Bell.

Programma Global Imaging Ambassadors di Sony – William Klein e Panos Pictures

Prodotto in collaborazione con la World Photography Organisation, il programma Global Imaging Ambassador è una nuova iniziativa di Sony che riunisce alcuni dei migliori fotografi internazionali.

Il celebre fotografo William Klein, insieme a un gruppo selezionato di fotografi di Panos Pictures, saranno tra i primi fotografi "Master" a partecipare al programma e i lavori commissionati da Sony per l’occasione saranno parte integrante della mostra.

L’evento ospiterà anche l’ultimo progetto di William Klein, "Brooklyn". L’opera, al suo debutto in Gran Bretagna, rappresenta un momento di svolta per il fotografo, in quanto realizzata interamente in formato digitale. Klein ritorna alle origini per documentare Brooklyn sessant’anni dopo la celebre opera "Life is Good and Good for You in New York". Dai pontili in legno di Coney Island ai palazzi di giustizia fino alle vie della città, le immagini riflettono lo stile di Klein. Contestualmente alla mostra, farà il suo debutto anche il nuovo libro Brooklyn + William KLEIN.

Un gruppo di scatti presentato dall’agenzia internazionale Panos Pictures, in collaborazione con Sony, raccoglie le immagini realizzate in vari luoghi del mondo da cinque fotografi dell’agenzia. Dal Passinho, il nuovo ballo che impazza nelle favela di Rio, in Brasile, alla scene di vita quotidiana e straordinaria lungo le rive del fiume Bramhaputra ad Assam, in India, il progetto rivela il meglio della fotografia professionale contemporanea.

La mostra includerà anche i libri vincitori, finalisti e consigliati delle categorie Best Photography e Moving Image dei KKF Book Awards, e le immagini vincitrici e finaliste di un concorso di fotografia riservato agli studenti del Regno Unito in collaborazione con Hotel Indigo.

Eventi aperti al pubblico 1-4 maggio 2014

Durante il weekend inaugurale della mostra, presso la Somerset House si terranno diversi eventi fotografici, tra cui conferenze, presentazioni speciali, workshop fotografici, firma dei libri da parte degli autori e molto altro. Dalla presenza di fotografi di stampo internazionale, come William Klein, Zackary Canepari e Mary Ellen Mark, alla presentazione del nuovo programma Global Imaging Ambassadors di Sony, saranno quattro giornate particolarmente fitte di appuntamenti. Per informazioni dettagliate sugli eventi, consultare il sito: http://worldphoto.org/events


Anteprima per la stampa: mercoledì 30 aprile, ore 12.00-13.00 (BST)

Per partecipare all’anteprima, contattare Kristine Bjørge via e-mail all’indirizzo kristine@worldphoto.org entro il 20 aprile 2014.

Le immagini della mostra possono essere scaricate su press.worldphoto.org.

Per l’accesso riservato alla stampa, registrarsi su press.worldphoto.org/register