Segui Sony Italia

​Otto fotografi italiani tra i talentuosi finalisti del concorso Open dei Sony World Photography Awards 2019

Comunicato stampa   •   feb 05, 2019 01:01 CET

Le prime selezioni degli Award 2019 mostrano scatti eccezionali provenienti da tutto il mondo

● Tutte le immagini finaliste dei concorsi Open e Giovani sono disponibili all’indirizzo worldphoto.org/press

● I vincitori delle dieci categorie del concorso Open saranno rivelati il 26 febbraio, mentre per i vincitori assoluti delle categorie Open e Giovani bisognerà attendere il 17 aprile 2019

LONDRA, 5 FEBBRAIO 2019: In data odierna, la World Photography Organisation ha rivelato i nomi dei finalisti dei concorsi Open e Giovani dei Sony World Photography Awards 2019, che premiano i migliori scatti singoli realizzati nel 2018 in tutto il mondo. Tra i fotografi selezionati, spiccano i nomi di otto italiani.

Un successo notevole, tanto più che l’edizione 2019 degli Award è stata caratterizzata da una partecipazione da record, con 326.997 candidature provenienti da 195 Paesi.

Gli otto artisti italiani gareggeranno in sette delle dieci categorie in cui sono suddivise le straordinarie opere realizzate dai finalisti del concorso Open. Questi i fotografi e i loro lavori:

● Il milanese Marco Zaffignani è stato selezionato nella categoria Viaggio grazie a uno scatto intitolato “Whale Shark Encounter.Realizzata nel parco nazionale di Teluk Cenderawasih (Papua Occidentale), l’immagine rappresenta l’incontro tra il fotografo e alcuni squali balena nel mese di settembre 2018.

● L’insegnante torinese Rosaria Sabrina Pantano è una fotografa autodidatta. L’opera selezionata per la categoria Street Photography, “Walking Among the Stars”, è stata scattata nella sua città, in Piazza Castello.

● Alessandro Zunino è tra i finalisti della categoria Fotografia creativa con “Wires and Pigeons”, un accattivante lavoro in cui un gioco di luci e ombre crea un effetto suggestivo.

● Il fotografo documentarista Niccolò Cozzi, di origini toscane, presenta nella categoria Ritratto un’opera dal titolo “Portrait in Night Lights”.

● David Salvatori e Roberto Marchegiana rientrano entrambi tra i finalisti della categoria Natura e animali selvatici. L’immagine proposta da Salvatori, “The Assault”, è uno straordinario scatto subacqueo che ritrae un banco di sardine e dei delfini al largo del fiume Mbotyi, in Sudafrica. “Ethiopian Wolf” di Marchegiana, invece, è ambientato nel parco nazionale dell’altopiano di Sanetti in Etiopia e vede come protagonista uno degli animali più rari al mondo.

● Nella categoria Paesaggio, Sara Bianchi presenta il panorama innevato della penisola Yamal illuminato dall’aurora boreale. Quest’area costituisce l’habitat naturale del popolo dei Nenet e delle loro renne.

● Alessandro Zanoni, di professione Graphic Designer, è uno dei finalisti per la categoria Cultura. Con il suo scatto “Bright Minuet”, realizzato nei pressi del cancello principale del Palazzo Gyeongbokgung di Seul, vuole sottolineare i contrasti di una città in rapida evoluzione, in cui tradizione e modernità sembrano spesso scontrarsi.

I finalisti si sfideranno con i più talentuosi fotografi al mondo per potersi aggiudicare la vittoria nelle rispettive categorie e il titolo di Fotografo dell’anno Open. I riconoscimenti per i vincitori includono attrezzature fotografiche Sony di ultima generazione, biglietti aerei per partecipare alla cerimonia di premiazione degli Award a Londra e premi in denaro pari a 5.000 dollari.Gli scatti finalisti dei fotografi italiani potranno essere ammirati alla mostra dei Sony World Photography Awards presso la Somerset House di Londra e, in un secondo momento, in un tour globale. Inoltre, le opere saranno pubblicate sul catalogo annuale degli Award.

Prodotti dalla World Photography Organisation e acclamati in tutto il mondo, i Sony World Photography Awards rappresentano uno degli appuntamenti più importanti per il settore fotografico internazionale. Giunti al 12° anno di preziosa collaborazione con lo sponsor principale Sony, gli Award includono quattro concorsi: Professionisti (per i progetti fotografici), Open (per gli scatti singoli), Student Focus (per le istituzioni accademiche) e Giovani (per i fotografi di 12-19 anni). I finalisti del concorso Professionisti saranno annunciati il 26 marzo.

Iscrizioni da record per l’edizione 2019 dei Sony World Photography Awards

Ogni anno gli Award, tra le più ampie e prestigiose competizioni fotografiche globali, celebrano e promuovono le migliori espressioni dell’arte fotografica contemporanea realizzate nell’arco dei dodici mesi precedenti in svariati generi.

Per l’edizione 2019, i quattro concorsi in cui si articola la manifestazione hanno totalizzato 326.997 candidature da 195 Paesi e territori, il numero più alto di sempre.

I giudici dei concorsi Open e Giovani

Le opere dei Sony World Photography Awards sono giudicate in forma anonima da professionisti del settore riconosciuti a livello internazionale, tra cui rappresentanti di istituzioni museali, editoria e media.

Quest’anno la giuria dei concorsi Open e Giovani è presieduta da Rebecca McClelland,Photography Director e Head of Art Production per Saatchi Saatchi & Prodigious (Regno Unito).

Rebecca McClelland ha commentato: “La varietà dei lavori proposti per i concorsi Open e Giovani mi ha lasciata senza parole. Questa competizione rappresenta un riconoscimento davvero democratico della fotografia in tutte le sue declinazioni, dalla tradizione alle tendenze emergenti, andando a includere i generi più diversi, dalla natura alla moda. Con questo concorso tutti i fotografi possono ottenere una visibilità eccezionale, indipendentemente dal loro background.

“Valutare immagini singole non è mai semplice; è importante formulare un giudizio equo, indipendentemente dal genere, per ottenere risultati davvero imparziali. Vorrei sottolineare che le opere vengono giudicate in forma anonima, per evitare favoritismi o pregiudizi. Non vedo l’ora di vedere queste straordinarie immagini contemporanee esposte alla mostra di quest’anno alla Somerset House.”

Ulteriori competizioni e premi

In data odierna sono stati annunciati anche i finalisti del concorso Giovani, categoria che premia il miglior scatto singolo realizzato da giovani fotografi di età compresa tra i 12 e i 19 anni, mentre i nomi relativi ai concorsi Professionisti e Student Focus saranno rivelati in data 26 marzo. Le opere finaliste e vincitrici saranno esposte dal 18 aprile al 6 maggio 2019 a Londra, nellamostra dedicata ai Sony World Photography Awards 2019, e in un secondo momento in un tour globale.

I vincitori finali degli Award verranno proclamati durante la cerimonia di premiazione che si terrà a Londra il 17 aprile.Il Fotografo dell’anno, il Fotografo dell’anno Open, il Fotografo dell’anno Giovani, i vincitori delle varie categorie del concorso dedicato ai professionisti e i dieci finalisti del concorso Student Focus vinceranno un viaggio a Londra per partecipare alla cerimonia. I vincitori si aggiudicheranno, inoltre, alcuni tra i più avanzati prodotti di digital imaging di Sony e saranno inseriti nel catalogo dedicato all’edizione 2019 del concorso.

Prossimi appuntamenti per l’edizione 2019

● 26 febbraio – Annuncio dei vincitori dei concorsi Open (categorie) e National Awards

● 5 marzo – Annuncio del vincitore del premio Outstanding Contribution to Photography

● 26 marzo – Annuncio dei finalisti dei concorsi Professionisti e Student Focus

● 17 aprile – Annuncio del Fotografo dell’anno, dei vincitori finali dei concorsi Open, Student Focus e Giovani e dei vincitori delle categorie Professionisti

● 18 aprile-6 maggio 2019: mostra dei Sony World Photography Awards 2019 (Somerset House, Londra)

Per ulteriori informazioni, contattare:

Jill Cotton/Emma Double, World Photography Organisation
press@worldphoto.org / +44 (0) 20 7886 3043 / 3049

Note per la stampa

Le informazioni aggiuntive per la stampa e tutte le opere dei finalisti dei concorsi Open e Giovani possono essere scaricate per la pubblicazione all’indirizzo www.worldphoto.org/press

Per i quattro concorsi degli Award 2019 sono state ricevute in totale 326.997 candidature.

L’elenco completo dei fotografi finalisti è riportato di seguito.


World Photography Organisation

La World Photography Organisation è una fucina di iniziative globali legate al mondo della fotografia. Attiva in 180 Paesi, persegue lo scopo di portare il dibattito sull’arte fotografica a un nuovo livello, celebrando i fotografi più talentuosi e i migliori scatti del pianeta. Le attività della WPO si fondano su relazioni durature intrecciate negli anni con professionisti e aziende partner leader del settore in tutto il mondo. La World Photography Organisation propone un ricco calendario di eventi annuali, tra cui i Sony World Photography Awards, uno dei maggiori concorsi fotografici a livello mondiale, e PHOTOFAIRS, fiere artistiche internazionali dedicate alla fotografia.Per ulteriori informazioni visitare il sito www.worldphoto.org

Sony Corporation

Sony Corporation è un’azienda leader nella produzione di apparecchiature audio, video, imaging, game e di Information & Communications Technology destinate al mercato consumer, alle aziende e ai professionisti. Grazie alle divisioni musica, cinema, computer entertainment e online, Sony si posiziona a pieno titolo quale azienda di elettronica e di intrattenimento leader a livello mondiale. Sony ha registrato un fatturato consolidato di circa 77 miliardi di dollari nell’anno fiscale chiuso al 31 marzo 2018. Sito globale Sony:http://www.sony.net/

Sony Imaging Products & Solutions Inc. è una società controllata di proprietà di Sony Corporation che si occupa dei prodotti e delle soluzioni di imaging dell’azienda, dalle fotocamere consumer alle apparecchiature mediche, professionali o per il broadcasting.

Sony World Photography Awards 2019
FOTOGRAFI FINALISTI

CATEGORIE OPEN
Vengono premiate le migliori immagini singole in dieci categorie. Sono stati selezionati fino a 15 finalisti per ciascuna categoria. I vincitori delle varie categorie saranno annunciati il 26 marzo, mentre il 17 aprile sarà proclamato il vincitore assoluto, che otterrà il titolo di Open Photographer of the Year.

Finalisti

Architettura

● Connor Henderson, Australia

● Shaun Mills, Regno Unito

● Dean Grossmith, Regno Unito

● Christopher Madden, Regno Unito

● Dan Portch, Regno Unito

● Jennifer Bin, Canada

● Liu Rui, Cina continentale

● Carole Pariat, Francia

● Philippe Sarfati, Francia

● Klaus Lenzen, Germania

● Frank Machalowski, Germania

● Katherine Young, Sudafrica

Fotografia creativa

● Antoine Tiggart, USA

● Martin Stranka, Repubblica Ceca

● Oscar van Heek, Paesi Bassi

● Mariëtte Aernoudts, Paesi Bassi

● Kelly Ts, Grecia

● Stéphane Anthonioz, Francia

● Alexandra Fink-Milosavljevic, Germania

● Alessandro Zunino, Italia

● Hardijanto Budyman, Indonesia (2 immagini)

● Dhiky Aditya, Indonesia

● Masato Hikichi, Giappone

● Arvids Baranovs, Lettonia

● Patryk Kuleta, Polonia

● Alexandr Vlassyuk, Russia

Cultura (con il sostegno di Culture Trip)

● Yi Han, Cina Continentale

● Lifeng Chen, Cina Continentale

● Pan Jianhua, Cina Continentale

● Georgios Papapostolou, Grecia

● Ming Kai Chan, Hong Kong

● Alimohammad Karami, Iran

● Alessandro Zanoni, Italia

● Michael Chee Yen Chuan, Malaysia

● Eng Chung Tong, Malaysia

● Dikpal Thapa, Nepal

● Tomek Kozlowski, Polonia

● Remus Daescu, Romania

● Alex Robciuc, Romania

Paesaggio

● Hal Gage, USA

● Chun Kit Kevin So, Regno Unito

● Neil Burnell, Regno Unito

● Gérard Bret, Francia

● Swapnil Deshpande, India

● Sara Bianchi, Italia

● Masako Metz, Giappone

● Robert Saunders, Nuova Zelanda

● Roslan Nasir, Malaysia

● Svein Nordrum, Norvegia

● Antonio Gandore, Romania

● Oleg Kugaev, Russia

● Kuo Zei Yang, Taiwan

Movimento

● Christy Lee Rogers, USA

● Brooke Bartletta, USA

● Francois Lenoir, Belgio

● Michele Allan, Regno Unito

● Remy Whiting, Regno Unito

● Qin Fan, Cina Continentale

● Filippos Alafakis, Grecia

● Marlena Kurowska-Jankowiak, Polonia

● Piotr Cyganik, Polonia

● Alexey Holod, Russia

● Sergio Ferreira Ruiz, Spagna

Natura e fauna selvatica

● Nadia Aly, USA

● Nick Edwards, Regno Unito

● Tracey Lund, Regno Unito

● Sandi Little, Canada

● Guillermo Ossa, Colombia

● Jeroen Beekelaar, Paesi Bassi

● Greg Lecoeur, Francia

● Roberto Marchegiani, Italia

● David Salvatori, Italia

● Msaaed Al Gharibah, Kuwait

● Pedro Jarque Krebs, Perù

● Manuel Enrique González Carmona, Spagna

● Angel Fitor, Spagna

● Yung-sen Wu, Taiwan

Ritratto

● Mikeila Borgia, Argentina

● Yuliya Kalamiytsava, Bielorussia

● Richard Ansett, Regno Unito

● Sean Hayes, Regno Unito

● Jasem Khlef, Canada

● Tim Cavadini, Germania

● Niccolò Cozzi, Italia

● Hasan Torabi, Iran

● Olga Urbanek, Polonia

● Artem Mikryukov, Russia

● Sergio Aparicio Olivas, Spagna

● Elena Merce, Spagna

Still Life

● Maciek Jasik, USA

● Billie-Maree Ward, Australia

● Diego Diaz, Colombia

● N. A. Vague, Germania

● Rachel Yee Laam Lai, Hong Kong

● Dalma Szondy, Ungheria

● Gaurav Doshi, India

● Pratik Parulekar, India

Street Photography

● Miranda Alam, USA

● Md. Akhlas Uddin, Bangladesh

● Zhou Dainan, Cina Continentale

● Arnaud Guillard, Francia

● Carole Pariat, Francia

● Yiannis Linosporis, Grecia

● Rosaria Sabrina Pantano, Italia

● Daniel Gentelev, Israele

● Audun Nygaard, Norvegia

● Stan De Zoysa, Spagna

● Jonas Dahlström, Svezia

● Fabian Ruchti, Svizzera

● Denys Borysov, Ucraina

Viaggio (con il sostegno di Eurostar)

● Agustin Belussi, Argentina

● Lauren Hook, Australia

● Lu Quanhou, Cina continentale

● Nicolas Boyer, Francia (2 immagini)

● Francis Rousseau, Francia

● Johannes Laufs, Germania

● Leung Ho Chan, Hong Kong

● Siddharth Sachar, India

● Marco Zaffignani, Italia

● Yukihito Ono, Giappone

● Laily Hassan, Malaysia

● Jiho Park, Corea del sud

● Poramin Kanyakool, Thailandia

● Trung Pham Huy, Vietnam

CONCORSO GIOVANI
Ai fotografi di età compresa tra 12 e 19 anni è stato chiesto di presentare un’immagine singola che rispondesse al tema “Diversità”. Il titolo di Youth Photographer of the Year sarà assegnato il 17 aprile.

Nome / Nazione / Età alla data di chiusura del concorso

● Zelle Westfall / USA / 17 anni

● Johannes Weigl / Austria / 16 anni

● Faiyad Uzzaman / Bangladesh

● Emma Last / Regno Unito / 16 anni

● Xinyu Fu / Cina continentale / 17 anni

● Ilia Bugaev / Moldavia / 17 anni

● Stepan Chubaev / Russia / 19 anni

● Jeremy Kupfuwa / Zimbabwae 

Sony Corporation

Sony Corporation è un’azienda leader nella produzione di apparecchiature audio, video, imaging, gaming e di Information & Communications Technology destinate al mercato consumer, alle aziende e ai professionisti. Grazie alle divisioni musica, cinema, computer entertainment e online, Sony si posiziona a pieno titolo quale azienda di elettronica e di intrattenimento leader a livello mondiale. Sony ha registrato un fatturato consolidato di circa 77 miliardi di dollari nell’anno fiscale chiuso al 31 marzo 2018.

Per ulteriori informazioni relative a Sony è possibile visitare il sito http://www.sony.net.

File allegati

Documento PDF