Segui Sony Italia

Sony presenta la nuova fotocamera α7: grandi potenzialità “full-frame”, piccole dimensioni

Comunicato stampa   •   ott 16, 2013 08:00 CEST

Le fotocamere della serie α7, sono le prime mirrorless con sensore[i] 35mm full frame

  • Sensore CMOS Exmor™ full frame da 35 mm e 24,3 megapixel effettivi
  • Nuovo processore BIONZ X™ con velocità di elaborazione 3 volte superiore[ii] e noise reduction per area, per una migliore qualità d’immagine
  • Nuovo sistema Fast Hybrid AF, che unisce al rapido autofocus a rilevamento di fase l’accuratissimo autofocus a rilevamento di contrasto[iii]
  • Mirino elettronico XGA OLED Tru-Finder™ con ampia copertura dell’inquadratura
  • Affidabile, intuitiva e pratica, con corpo in lega di magnesio[iv] anti-polvere e anti-umidità e comandi personalizzabili
  • Registrazione di video in formato AVCHD progressivo Full HD (1920x1080 - 60p/25p[v]) con controllo dei livelli audio e uscita HDMI
  • Uscita 4K per visualizzazione foto su TV 4K e compatibilità con display TRILUMINOS
  • NFC e Wi-Fi per una facile connessione con smartphone e tablet

La nuova α7 di Sony racchiude tutti i vantaggi di un sensore d’immagine full frame da 35 mm e delle ottiche intercambiabili in un corpo davvero compatto. Senza compromessi in termini di qualità d’immagine, praticità di utilizzo o performance AF, la α7 dà vita a fotografie fantastiche, che in passato si potevano ottenere solo con le fotocamere professionali più costose e ingombranti.

Come la nuova α7R, il modello α7 lascia libero sfogo alla creatività di fotografi e videomaker, combinando un’ottima maneggevolezza con tutti i vantaggi del full frame, inclusi una maggiore sensibilità di scatto con rumore ridotto, un range dinamico più ampio, una minore profondità di campo, che consente suggestivi effetti sfocati come il bokeh, e la compatibilità con una gamma ancora più vasta di ottiche full frame.

Le linee sinuose ed eleganti del robusto corpo in lega di magnesio sono state progettate appositamente per adattarsi alle mani del fotografo. I comandi anteriori e posteriori, la ghiera di controllo e il quadrante per regolare la compensazione dell’esposizione consentono di impostare, in modo intuitivo, le inquadrature attraverso il mirino elettronico XGA OLED ad alto contrasto e risoluzione o attraverso lo schermo LCD inclinabile da 3’’.

Insieme al nuovo potentissimo processore BIONZ X, il sensore full frame è ottimo anche per la registrazione di video Full HD di qualità impeccabile[vi]. I filmati saranno fluidi e dettagliati come non mai, con colori pieni e rumore straordinariamente ridotto, anche in condizioni di scarsa luminosità. Lo zoom Clear Image è stato ottimizzato per la registrazione video, in modo da permettere primi piani ravvicinati, senza sacrificare la risoluzione. Tra le funzioni professionali per la registrazione video figura anche la possibilità di visualizzare e regolare i livelli audio, oltre a un’uscita HDMI “diretta”, che consente di guardare i propri video su un monitor esterno o di registrarli su un altro dispositivo.

L’avanzato autofocus Fast Hybrid combina l’AF con rilevamento di fase, caratterizzato da un’elevata velocità, con quello con rilevamento di contrasto, molto accurato e ora ancora più veloce, grazie a un nuovo algoritmo di individuazione spaziale degli oggetti, dando vita a performance di messa a fuoco automatica tra le migliori nel segmento full frame. Persino quando si desidera immortalare un soggetto parzialmente voltato rispetto alla fotocamera e con una bassa profondità di campo, è possibile mettere a fuoco il viso con precisione, grazie all’accuratissima funzione di individuazione degli occhi (eye AF), in grado di rilevare anche una singola pupilla. Inizialmente, il sistema AF con rilevamento di fase a ben 117 punti sposta e regola scrupolosamente l’obiettivo per mettere a fuoco il soggetto. Quindi l’AF a rilevamento di contrasto (25 punti) perfeziona la messa a fuoco in un batter d’occhio.

Le fotografie ad alta risoluzione possono essere visualizzate direttamente su un televisore 4K, con un livello di dettaglio 4 volte superiore rispetto al Full HD. La tecnologia TRILUMINOS Colour permette la resa di una stupefacente palette di colori ricchi e naturali, per la visualizzazione di scatti e filmati realizzati con la α7 su televisori BRAVIA compatibili e con display TRILUMINOS.

Le opzioni di connettività Wi-Fi e NFC della fotocamera consentono di instaurare connessioni senza fili con un solo tocco dello smartphone o del tablet Xperia™ o Android compatibile con NFC. Inoltre le PlayMemories Camera App ampliano ulteriormente i confini della creatività, con una ricca gamma di applicazioni gratuite e a pagamento, che forniscono nuovi effetti, filtri, strumenti e molto altro ancora.

La nuova app “Multiple Exposure” applica in automatico una serie di esposizioni diverse, per creare effetti d’impatto scegliendo tra molteplici temi artistici pre-impostati e modalità manuali.

La funzione “Smart Remote Control[vii], pre-installata sulla α7, permette di gestire l’esposizione e il rilascio dell’otturatore direttamente dallo smartphone: l’ideale per le foto di gruppo con il cavalletto e gli autoscatti. E non è tutto: l’applicazione invia automaticamente le immagini al dispositivo mobile, permettendoti di condividerle all’istante.[viii]

Nuovi obiettivi full frame intercambiabili con innesto E

Sono disponibili cinque nuovi obiettivi full frame con innesto E, che consentono di sfruttare appieno le straordinarie potenzialità della fotocamera α7. La famiglia di obiettivi full frame con innesto E comprende due zoom medi di Sony e Carl Zeiss, due brillanti obiettivi a focale fissa Sonnar T* e un teleobiettivo zoom G di altissima qualità. Inoltre, grazie all’adattatore di ultima generazione, i fotografi possono riutilizzare in assoluta libertà la loro preziosa collezione di obiettivi full frame ad innesto A, ora compatibili con entrambe le tipologie di fotocamera, compreso il recentissimo teleobiettivo zoom SAL70200G2 F2.8 G SSM II da 70-200 mm.

Saranno inoltre disponibili nuovi accessori per la α7, tra i quali l’impugnatura VG-C1EM, che aumenta l’autonomia della fotocamera grazie a due batterie NP-FW50, oltre a fornire una maggiore comodità di impiego durante gli scatti verticali. Il caricabatterie BC-TRW è dotato di un pratico indicatore LED, che segnala il livello di ricarica, mentre la slitta off-camera FA-CS1M può essere utilizzata come cavo esterno tramite collegamento con un cavo multiflash. Infine, la custodia morbida premium LCS-ELCA in pelle consente non solo di trasportare la fotocamera in sicurezza, ma anche di gestirla e utilizzarla proteggendola, al tempo stesso, da graffi e urti.

La nuova fotocamera digitale compatta α7 full frame a obiettivi intercambiabili di Sony può essere prenotata da subito sul sito www.sony.it/ILCE e sarà in vendita a partire da metà novembre.

[i] Secondo un sondaggio condotto da Sony a ottobre 2013, per fotocamere digitali a obiettivi intercambiabili non reflex dotate di funzione autofocus

[ii]Paragonato al precedente processore BIONZ

[iii] 117 punti (AF a rilevamento di fase) / 25 punti (AF a rilevamento di contrasto)

[iv]Solo le strutture interne in lega di magnesio rigida

[v]Le fotocamere serie α7 registrano filmati in formato PAL e NTSC

[vi]AVCHD progressivo, 1920x1080 60p/50p/25p/24p

[vii] La serie α7 sarà compatibile con “Camera Remote API beta” (http://camera.developer.sony.com), una API (Application Program Interface) per il controllo remoto della fotocamera Sony attraverso smartphone e tablet con connessione Wi-Fi, dopo l’installazione della versione più recente di Smart Remote Control, distribuita nei Paesi dove sono disponibili le PlayMemories Camera Apps.

[viii]Funzione “Direct Upload” disponibile al lancio. Le funzioni “Multiple Exposure”, “Picture Effect+”, “Photo Retouch” e “Lens Compensation” saranno disponibili per la serie α7 a fine 2013.