Segui Sony Italia

UN’AQUILA BATTE IL RECORD MONDIALE DI VOLO DALL’EDIFICIO PIÙ ALTO DEL MONDO

Comunicato stampa   •   mar 17, 2015 14:15 CET

Il 14 marzo 2015, il movimento conservazionista FREEDOM ha stabilito un nuovo record, grazie all’impresa dell’aquila Darshan che, con una Action Cam di Sony sul dorso, ha spiegato le ali dal grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa di Dubai (829,8 metri).


Grazie alla tecnologia all’avanguardia di Sony Action Cam Mini, la più piccola action cam al mondo, è stato possibile registrare un esclusivo filmato che mostra il paesaggio della città dalla stessa, incredibile prospettiva aerea di Darshan.

Il volo può essere rivisto qui.

La maestosa aquila imperiale è partita dalla cima del Burj Khalifa, a 829,8 metri dal suolo, che diventa così l’edificio più alto dal quale un uccello abbia mai spiccato il volo.

L’ente benefico Freedom Conservation collabora con il programma ambientalista SOS (Save our Species) e l’UNESCO per sensibilizzare il pubblico sul delicatissimo tema delle specie a rischio, molte delle quali sono annoverate nella Lista Rossa dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (o IUCN Red List of Endangered and Threatened Species).

In quanto rappresentante di una specie un tempo inclusa nella Lista Rossa e poi salvata con successo dall’estinzione, Darshan, l’aquila imperiale detentrice del nuovo record mondiale, è ambasciatrice di tutti gli animali a rischio del mondo.

I rapaci fanno da sempre parte della storia e della cultura degli Emirati Arabi Uniti: il falco d’oro è il simbolo della nazione e Dubai sostiene con convinzione tutte le iniziative internazionali che, come Freedom Conservation, si propongono di tutelare le specie a rischio. Nonostante il rapido sviluppo che l’ha portata a diventare il centro nevralgico del business a livello nazionale, Dubai non ha mai sottovalutato le proprie responsabilità nei confronti dell’ambiente (e in particolare dell’ecosistema desertico), provvedendo negli ultimi trent’anni a creare riserve naturali e promulgare leggi in materia. Gli stessi Emirati Arabi Uniti sono da sempre in prima linea nella preservazione della fauna, con oltre 15 riserve naturali e il lancio di numerosi programma di riabilitazione.

Le aquile di Freedom Conservation sono planate dai monumenti più rappresentativi d’Europa, come la Torre Eiffel a Parigi (301 m) o la Cattedrale di St. Paul a Londra, girando video unici che hanno attirato l’attenzione degli spettatori sull’importanza di tutelare le specie a rischio di estinzione. Fra il 2013 e il 2014, le immagini sono state le più viste nella categoria animali.

Le aquile di Freedom sono addestrate dal noto falconiere Jacques-Olivier Travers, soprannominato “L’uomo che insegna alle aquile a volare” per le tecniche pionieristiche, ispirate a sci, paracadutismo e kayak, con le quali è riuscito a incrementare il tasso di reintroduzione dei volatili nel loro habitat naturale.

Sony e FREEDOM

Sony collabora con FREEDOM in qualità di sponsor ufficiale per contribuire al raggiungimento del suo obiettivo, ovvero reintrodurre l’aquila di mare nel suo habitat naturale: le Alpi francesi e svizzere. Sony ha fornito a FREEDOM le videocamere Action CamTM per documentare fin nei minimi dettagli il volo dei rapaci. FREEDOM intende utilizzare i filmati per studiare a fondo i comportamenti delle aquile e stabilire i prossimi interventi per prepararsi al meglio al loro reinserimento in natura.

Grazie alle sue capacità tecniche, la videocamera Action Cam di Sony produce immagini Full-HD incredibilmente nitide. Inoltre, sfruttando il connubio fra lo stabilizzatore SteadyShotTM di Sony e la possibilità di sovrapporre i dati GPS alle riprese, questa videocamera è lo strumento perfetto per acquisire le informazioni di cui FREEDOM necessita per condurre le proprie attività. Non è tutto: le dimensioni compatte del modello Action Cam permettono di fissare comodamente la videocamera sul dorso delle aquile, senza impedirne i naturali movimenti in volo.

Sony Corporation

Sony Corporation è un’azienda leader nella produzione di apparecchiature audio, video, game e di Information & Communications Technology destinate al mercato consumer, alle aziende e ai professionisti. Grazie alle divisioni musica, cinema, computer entertainment e online, Sony  si posiziona a pieno titolo quale azienda di elettronica e di intrattenimento leader a livello mondiale. Sony ha registrato un fatturato consolidato di circa 75 miliardi di dollari nell’anno fiscale chiuso al 31 marzo 2014.

Per ulteriori informazioni relative a Sony è possibile visitare il sito http://www.sony.net.

File allegati

Documento PDF